Una ricca offerta didattica articolata in più livelli (base, intermedio e avanzato) per soddisfare qualsiasi esigenza, dai musicisti principianti fino a coloro che vogliono approfondire o perfezionare i propri studi.
Scopri di più!

Le lezioni

Corsi durante la Giornata Interazionale del Jazz di RoccabernardaLe lezioni sono di carattere teorico-pratico, prevedono lo studio dell'armonia e della tecnica strumentale e, per i bassisti, vi saranno lezioni dedicate ad individuare di volta in volta il ruolo che il basso (o il contrabbasso) assume in diverse formazioni, tenendo conto dell'importanza che lo strumento riveste in quanto fondamento dell'edificio armonico. L'offerta formativa è resa ancora più completa dalle esercitazioni, dalle guide all'ascolto [ascolti guidati], dai laboratori di musica d'insieme e da tanto altro ancora.  




  • Corso Base

  • Indirizzato a tutti i musicisti
  • Impostazione e approccio
  • Tecnica dello strumento
  • Scale Maggiori e Minori (melodica e armonica)
  • Circolo delle 5te e concetto di tonalità
  • Armonizzazione scale maggiori e minori
  • Ear Training
  • Guida all’ascolto
  • Storia dello Strumento
  • Laboratorio musica d’insieme
  • Corso Intermedio

  • Coordinazione e indipendenza (tecnica dello strumento)
  • Armonici (tecnica dello strumento)
  • Armonia (pianoforte complementare)
  • Progressioni armoniche
  • Studio del siglato
  • Applicazione delle linee di accompagnamento sulle strutture degli standard’s(walking bass).(Tecnica dello Strumento)
  • Tecnica dell’improvvisazione
  • Letteratura del Jazz (Analisi armonico-melodica delle Songs più ricorrenti nella musica jazz)
  • Laboratorio musica d’insieme
  • Storia del jazz
  • Corso Avanzato

  • Il corso è indirizzato a tutti coloro che avendo già una preparazione teorico-pratica,desiderano approfondire la conoscenza del proprio strumento nella musica jazz.Le lezioni tenderanno a sviluppare i punti seguenti:
  • Approfondimento dell’uso degli intervalli,delle tonalità.
  • Esplorazione delle diverse diteggiature attraverso scale e arpeggi.(tecnica dello strumento).
  • Studio del siglato e applicazione delle linee di accompagnamento sulle strutture degli standard’s(walking bass).
  • Analisi armonico-melodica delle Songs più ricorrenti nella musica jazz.
  • Studio e sviluppo del ritmo attraverso la pratica di esercizi di articolazione ritmica.
  • Sviluppo dell’ascolto. Trascrizione di musica registrata.
  • La funzione del contrabbasso e del basso nel trio,quartetto e quintetto attraverso ascolti guidati.
  • Sviluppare un assolo.
  • Musica d’insieme.

Il corso si articolerà in due lezioni mensili, individuali, della durata di un’ora.

0
Shares