PI QUADRO

Pi Quadro - OFF Quartet

Pi Quadro degli Off Quartet si caratterizza fin dalle prime battute per un evidente senso di equilibrio, eleganza, organicità, qualità compositiva ed esecutiva.

I dieci brani tutti originali di cui è composto l'album sono di vario carattere ed esplorano diverse sonorità jazz, da quelle tradizionali alle più contemporanee. Sapientemente miscelati sono poi i momenti d'insieme con gli spazi riservati ai solisti, nei quali emerge l'indubbio valore artistico dei singoli membri.

Il disco si apre con la febbrile Nightmare, dove l'iniziale tessitura dissonante dei sassofoni si risolve in un tema ricco di brio, per poi dare spazio agli sviluppi dettati dai vari interventi individuali. La costante instabilità e l'impiego a tratti materico del suono cedono poi il posto ad un raffinato lirismo in Koki, ma soprattutto nel brano che segue, Lucciole.

Caratterizzata da un andamento frenetico, Too Late propone soluzioni ritmiche, melodiche e armoniche davvero interessanti, mentre Wayne's eyes, elegante ballad dall'atmosfera più rarefatta e notturna, vuole omaggiare uno dei mostri sacri del jazz, Wayne Shorter. Il sound più tradizionale e a ritmo di swing di A la mode conduce poi a Spanish Feel, caratterizzata principalmente dal delicato timbro del piano elettrico e dalle appassionate melodie tracciate dal sassofono.

Lisidorador ci riporta nuovamente a delle sonorità moderne che si reggono sempre su fragili equilibri, mentre nella successiva Pi Quadro ritroviamo come protagonista la voce del sassofono che si staglia su una struttura in continuo mutamento, tra momenti distesi, passaggi groovy e sezioni bossa. Il disco si congeda, infine, con Goodbye Bob, ballad dalle tinte notturne, sommessa e nostalgica.

Personnel

Giovanni De Sossi: bass & double bass

Bruno Cesselli: piano & rodhes

Marco Strano: alto saxophone & tenor saxophone

Carlo Caligiuri: drums

Tracks

1 Nightmare
2 Koki
3 Lucciole
4 Too late
5 Wayne's eyes
6 A la mode
7 Spanish feel
8 Lisidorador
9 Pi Quadro
10 Goodbye Bob
Potresti essere interessato anche a: « Now Na'im »
0
Shares